I livelli linguistici in breve

Lo scopo principale del programma didattico di tutti i livelli è esercitarsi all'uso pratico della lingua, sviluppando in maniera omogenea le 4 abilità: parlato, ascolto, lettura e scrittura, unitamente allo sviluppo del lessico e della grammatica. Essendo pochi in classi (massimo 10/12) si ha la possibilità di partecipare attivamente all'uso della lingua.

Alla fine del primo livello (A1) si conosce già metà della grammatica tedesca e si sono appresi un migliaio di vocaboli. Con il livello A2 si porta a termine tutta la grammatica di base. A questo livello si è in grado di comunicare in situazioni quotidiane/turistiche/familiari. I livelli intermedi hanno lo scopo di approfondire e rafforzare gli schemi grammaticali appresi e di ampliare ulteriormente il lessico. Il livello B2 è considerato il livello da raggiungere per praticare la lingua nel mondo del lavoro. Alcune professioni e alcuni istituti universitari per ammettere il candidato pretendono la conoscenza del tedesco fino ai livelli più avanzati, dove si raggiunge una più elevata padronanza della lingua.



Utilizziamo cookie tecnici per garantire un migliore uso del sito e per fini statistici.Ok Cosa sono i Cookie?. Chiudi